fbpx
3.8 C
Province of Turin
sâmbătă, martie 2, 2024
[tds_plans_description free_plan_desc="SU5TUElSQSVDOCU5QUlFJTIwUk9NJUMzJTgyTkVBU0MlQzQlODI=" horiz_align="content-horiz-center" vert_align="middle" color="#e5172c" f_descr_font_transform="" f_descr_font_weight="700" f_descr_font_style=""]

La creazione di Brancusi alla Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino. Le opere sono in vendita nell’ambito della mostra: „Cultura romena e cultura europea, una prima assoluta nel mondo dell’arte”

Trebuie citit

Le 15 sculture dell’opera perduta del grande scultore Constantin Brancusi, riprodotte dallo scultore Rodion Gheorghita, potranno essere ammirate fino a venerdì 28 luglio 2023, alle ore 15:00, presso la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, nell’Auditorium Vivaldi, Piazza Carlo Alberto, n. 3.


Si tratta di ricostruzioni uniche, riproduzioni di opere perdute della creazione di Brancusi.


Collezionisti e appassionati d’arte possono ammirare la mostra di Rodion Gheorghita, ispirata all’opera di Constantin Brancusi, nella sala Filippo Juvarra della Biblioteca Nazionale di Torino, oggi, 27 luglio, dalle 9:00 alle 16:30, e venerdì 28 luglio, dalle 9:00 alle 15:00.

Chi fosse interessato ad acquistare le opere dell’artista può chiedere informazioni al numero 3488696724.

- Publicitate -spot_img

Mai multe articole

- Publicitate-spot_img

Știri recente