fbpx
11.9 C
Province of Turin
joi, mai 23, 2024
INSPIRAȚIE ROMÂNEASCĂ

La „Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace” festeggiata in passi di danza al Teatro Monterosa di Torino

Trebuie citit

La „Scuola di Danza ed Arte Primo Passo” di Torino ha organizzato il 6 aprile 2024 in occasione della Giornata dello Sport,per lo Sviluppo e per la Pace uno Spettacolo multiculturale con balli internazionali da Italia, Bolivia, Perù, Romania, Moldavia, Grecia, Ukraina, Egitto, Armenia ed Irlanda.

Sul palcoscenico del Teatro Monterosa di Torino, sabato 6 aprile 2024 è stata festeggiata la Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace, ricorrenza indicata nel 6 aprile, che stabilisce un legame storico con la data di inizio dei primi Giochi Olimpici del 1896.

La danza – sport ed arte, unisce egreggiamente il bello di un’arte visiva ad un durissimo allenamento fisico, perché l’allenamento fisico dei danzatori è finalizzato al raggiungimento di un obiettivo pur estetico.

Isadora Duncan,una tra le più significative precorritrici della cosiddetta „danza moderna” che contribuì ad avviare, diceva: “La danza è cercare nella natura le forme più belle e trovare il movimento che esprime l’anima di queste forme”.

In occasione, la Scuola di Danza ed Arte Primo Passo di Torino ha coinvolto più Associazioni e gruppi etnici di Torino, ed ha presentato un inno alla bellezza con lo spettacolo al Teatro Monterosa.

Hanno partecipato dalla Bolivia, l’Associazione „Caporales San Simon USA”– filiale di Torino, poi dal Perù „ Semilleros Arte”– un gruppo di bambini con balli del Perù, presentando Grecia il Gruppo „Choro Sagapò” dell’Associazione Culturale Piemonte-Grecia di Torino, il Gruppo di danze piemontesi dell’associazione “Contessa ‘d Mirafiur e ‘l so seguit” di Torino ed il Gruppo Storico Conte Occelli di Nichelino e la Scuola organizzatrice, „Scuola di Danza ed Arte Primo Passo”con sede in via Gressoney, 29/B a Torino, con la sezione Balli Internazionali.

Caporales de San Simón USA,filial Torino nasce dall’idea che nel dicembre del 1977 un gruppo di giovani residenti di Orureños e una famiglia di Cochabambina hanno avuto, mentre si sono incontrati nella sala da pranzo del Universidad Mayor de San Simón,in Bolivia, con lo scopo di formare un gruppo di danza popolare per onorare la Virgen del Socavón con la nostalgia del carnevale di Orureño. Il gruppo venne fondato il 22 novembre 1978 con il nome di “Fraternidad Folklorica Cultural Caporales Universitarios de San Simón” , con filiali in varie città nel mondo.

„Semillaros Arte para crecer” (Semillaros Arte per crescere), è un gruppo che è stato fondato a Torino il 2007, dall’artista Ana Cecilia Ponce ed ha proposto sul palco del Teatro Monterosa un’emozionante danza peruviana, dove i bambini del Perù hanno fatto emozionare il pubblico.

Choro Sagapò”- il gruppo di danze greche dell’associazione culturale Piemonte Grecia di Torino, esiste da oltre 10 anni e presenta danze tradizionali originarie di diverse regioni della Grecia. I passi del Sirtaki, conosciuto anche come il ballo di Zorba- esendo creato proprio per il personaggio del film Zorba il Greco dal compositore Mikīs Theodōrakīs nel 1964, ha emozionato tutti i presenti.

L’Associazione “La contessa ‘d Mirafiur e ‘l so seguit” ha portato sul palco danze piemontesi, presentati dal gruppo storico-folcloristico creato nell’ottobre del 2015 a Torino che porta il nome della Bela Rosin (Rosa Vercellana), conosciutissima donna di origini popolane che divenne prima contessa e poi moglie del Re Vittorio Emanuele II, e che ha come obiettivo tenere vive con canti e balli le tradizioni, la cultura del Piemonte dell’700.

Dalla Scuola di Danza ed Arte Primo Passo, il Gruppo Elle, il Gruppo Vatra, il corpo di balletto e l’Ansamble Mugurel hanno presentato le coreografie firmate dal direttore della Scuola Iurie Raileanu, e da Sofia Zaynetdinova, istruttrice e maestra di danza classica e di carattere al Primo Passo.

Gli spettatori hanno applaudito balli di tutto il mondo come danze irlandesi, spagnole, occitane, cinesi, egiziane, ucraine,Polka berlinese, danze dell’Armenia, danze piemontesi, russe, greche, danze medievali, danze gitane, danze dalla Bolivia „tropa de varones” e „tropa de cholitas”, „danza Valicha” e „danza del Cusco” del Perù, danze della Grecia –„Tavatlianò”, ” Kalamatianos” e „Sirtaki”, – ed il gruppo storico Conte Occelli di Nichelino con balli del ‘700 spaziando dalle valli più vicine a Torino, fino ad includere le valli occitane e franco provenzali piemontesi, ma anche e soprattutto balli tradizionali della Romania e Moldavia.

L’evento si è svolto in collaborazione con l’associazione Armonia di Torino ed è stato moderato con garbo ed eccelenza dalla giornalista romena Luiza Diculescu, PR della Scuola di Danza ed Arte Primo Passo e presentatrice del „Matinal” alla Radio Torino International di Torino.

Alla riuscita dell’evento ha contribuito il Dipartimento Media Primo Passo di Torino.

- Publicitate -spot_img

Mai multe articole

- Publicitate-spot_img

Știri recente