fbpx
21.4 C
Province of Turin
marți, iulie 16, 2024
INSPIRAȚIE ROMÂNEASCĂ

La Scuola di danza ed arte „Primo Passo”di Torino ed il suo viaggio danzante attorno al mondo in punta di piedi

Trebuie citit

Sabato 15 giugno 2024, sul palcoscenico del Teatro Sporting Dora si è svolto lo spettacolo di fine anno della Primo Passo. Insegnanti ed allievi hanno festeggiato la fine di un’altro anno pieno di eventi e successi nel mondo della danza.

Grandi e piccini, i ballerini della Scuola di danza ed arte Primo Passo hanno portato davanti al pubblico meravigliose coreografie firmate dalla maestra Sofia Zaynetdinova, insegnante che ha studiato sui banchi e nelle salle da ballo dell’Università Statale degli Studi della Cultura e delle Arti di Sankt Petersburg, e che qui a Torino, nella Scuola Primo Passo insegna danza classica, danza di carattere, danze storiche europee, danza tradizionale internazionale e discipline coreutiche, e firma tantissime coreografie che hanno il ruolo di portare il mondo in una sala da ballo, oppure su un palcoscenico.

Hanno ballato così al teatro Sporting Dora piccoli ballerini, i gruppi „Baby dance”, la classe di propedeutica, il gruppo „Danza Classica-livello intermedio”, ed il gruppo „Danza Classica Avanzato”, e sui ritmi di classici famosi ma anche sui ritmi tradizionali internazionali, ballerini e spettatori hanno sognato all’unisono nella sera di sabato, 15 giugno.

Nel programma del saggio, anche le coreografie del direttore della Scuola primo Passo, l’istruttore e coreografo Iurie Raileanu, apprezzato professionista che vanta una scuola ricca di bellissimi risultati, essendo anche la più grande scuola di balli tradizionali romeni in Diaspora, che ha ottenuto anche premi importanti nel paesaggio del ballo italiano ed europeo. L’ultimo è stato il „Gran Premio”al „Sanremo Dance Festival” ottenuto dai allievi di Raileanu, l'”Ensamble vatra”, sul palco del teatro Ariston di Sanremo il 26.04.2024.

Sul palco del teatro Sporting Dora, hanno brillato anche i bimbi del corso hip-hop della scuola Primo Passo, e le ballerine del corso di danza moderna, nelle coreografie di Rafael Bennetti, da più di 20 anni ballerino e da 15 anni insegnante.

Il gruppo di Kangoo-Jumps sotto la guida di Giulia Stefania Varlan hanno presentato un momento allegro ed invitante nel saggio di fine anno, proponendo un programma di interval training che alternando musica con la difficoltà progressiva dei movimenti, per allenare tutto il corpo, unisce lo sport al benessere e divertimento.

Hanno strappato applausi anche le ballerine di Manuela Bellodi, danzatrice professionista e coreografa con più di 23 anni di esperienza .La troupe „Belly Soul Sisters” ha portato il FCBD Style sul palco, organizzando così al pubblico un incontro tra culture e danze popolari tribali del Nord Africa, Medio Oriente, Maghreb, Spagna, India e Balcani.

Il saggio della Primo Passo è stato per quasi due ore una crocevia tra culture, tempi e terre così lontane in realtà, ma con un’unico linguaggio, quello del ritmo, della musica, della danza, una forma di arte intensa, appassionata, sublime e carismatica attraverso la quale il corpo umano esprime le sensazioni più ermetiche e recondite dell’anima.

- Publicitate -spot_img

Mai multe articole

- Publicitate-spot_img

Știri recente