fbpx
marți, aprilie 23, 2024

Più di una settimana di distanza tra la Pasqua Cattolica e quella Ortodossa quest’anno. I giorni in cui verranno celebrati!

Trebuie citit

La Pasqua è la festa più importante della Cristianità, l’unico miracolo che si mostra a tutti, credenti e non credenti, e viene celebrato ogni anno per commemorare la risurrezione di Gesù Cristo dai morti.

Come si può vedere, negli anni precedenti si manteneva la tradizione che tra le due Festività Pasquali di essere solo una settimana di distanza, quest’anno, invece, non sarà più rispettata perché il periodo tra la Pasqua Ortodossa e quella Cattolica sarà molto più lungo di una settimana, rispetto a come siamo abituati fino ad ora.

Anche se la data della Pasqua può variare di anno in anno, la festa propriamente detto si celebra sempre la prima domenica dopo l’equinozio di primavera. Quindi, questa volta, ci sarà più di un mese di differenza, la Pasqua Cattolica si celebrerà il 31 marzo, mentre quella Ortodossa il 5 maggio.

Per alcuni di noi la Pasqua significa umiltà ed è un’occasione per andare in chiesa. Per altri, è una scusa per riunirsi attorno a un tavolo pieno di tutto. Alcuni vanno in vacanza e per altri è una combinazione di tutto questo.

A Pasqua è importante che ci riuniamo tutti a casa, lasciamo le nostre preoccupazioni almeno per qualche giorno e celebriamo la Risurrezione del Signore con un’anima e una mente pulita

- Publicitate -spot_img

Mai multe articole

- Publicitate-spot_img

Știri recente